Dog&Man, il sito di un tecnico cinofilo italiano.
Per la corretta visualizzazione del sito è indispensabile installare la versione aggiornata del
Flash Player

Speculare sul cane è facilissimo perché raramente chi viene truffato restituirà "l'oggetto" dell'imbroglio, poiché già gli si è affezionato. Non è un invenzione dei nostri tempi, ma un sistema al quale commercianti di pochi scrupoli hanno fatto sempre ricorso. Dopo la caduta dei muri che dividevano Ovest ed Est, sono sorti centri di produzione di cuccioli venduti per qualche decina di dollari a commercianti occidentali. Questi cuccioli, dopo un faticosissimo viaggio, vengono offerti, anche in Italia, a un prezzo tutt'altro che irrisorio, in veri e propri zoomarket, dove sono esposti come la merce di un qualsiasi supermercato. I visitatori, attratti dallo sguardo smarrito di questi piccoli che, dopo inenarrabili sofferenze, cercano disperatamente protezione, ne prendono uno e, nel momento in cui lo pagano, ritirano i suoi improbabili documenti, che non si comprende come possano essere attribuiti al cucciolo preso dal mucchio. A parte ogni considerazione sulla sua tipicità di razza, sempre approssimativa, si tratta di cagnolini venduti all'origine a un'età di circa venti giorni, quindi privi di vaccinazioni e, esposti alle più diverse infezioni virali, tanto che in gran parte non riescono a sopravvivere. Quelli che si salvano dovranno immancabilmente essere curati, non senza il peso di rilevanti spese per medicine e assistenza, per non parlare di eventuali problemi futuri caratteriali genetici. Per evitare tutto questo mettetevi nelle mani di un vero allevatore (con affisso E.N.C.I.), vi seguirà e vi assisterà ad ogni problema.

Dog&Man:e-mail - Alessandro Falcioni tel. +39 347.6440111 -- Sara Catalano tel. +39 328.5966309